METEO WEEKEND 20-21 Novembre 2021: bel tempo e clima mite in attesa di un nuovo peggioramento – Meteo Abruzzo

Dopo oltre 15 giorni di tempo spesso piovoso e grigio, dalla giornata di ieri  una breve pausa altopressoria ci regalerà un weekend di tempo stabile e soleggiato su tutta la regione. Clima mite diurno con qualche banco di nebbia nelle vallate interne e lungo le zone costiere tipico del periodo. Peggiora da domani sera/notte con il ritorno delle piogge da lunedi 22. Ancora lontane le correnti fredde invernali.

Qui sopra una animazione  della pressione atmosferica e delle piogge (in verde) previste fino a lunedi’ 22 sera. Possiamo notare il peggioramento in arrivo da ovest a causa di una goccia di aria fredda in quota in lento movimento verso est rialimentata poi da altra aria instabile nord-atlantica.

OGGI, Sabato 20 Novembre 2021

Giornat stabile e soleggiata su tutta la regione. Da segnalare solo qualche banco di nebbia in notatta ed in serata nelle vallate interne e sulle zone costiere. Temperature stabili e clima mite diurno, specie in quota. Gelate al mattino sugli altopiani e vallate interne montane. Ampie escursioni termiche. Zero termico sui 3300 metri con valori ad 850 hpa compresi tra 8 e 10 gradi. Ventilazione debole e a regime di brezza locale. Mare calmo.

Previsioni meteo OGGI 20/11/2021 in ABRUZZO
DOMANI, Domenica 21 Novembre 2021

Altra giornata stabile e soleggiata su tutta la regione. Da segnalare l’aumento di nuvolosità su tutti i settori, specie quelli più ad ovest, a partire dal pomeriggio per l’arrivo della nuova pertubazione che porterà nuove piogge nelle giornata di lunedì. Qualche nebbia e foschia densa al primo mattino nelle zone vallive interne e su quelle adiacenti la costa. Clima ancora mite di giorno con ampie escursioni termiche nelle zone soggette al fenomeno dell’inversione termica notturna. Ventilazione ancora debole di brezza ma tendente a disporsi in serata dai quadranti occidentali. Mare calmo.

Previsioni meteo DOMANI 21/11/2021 in ABRUZZO

Come scritto sopra all’inizio, le prime correnti fredde stagionali quest’anno tardano ad arrivare. Qui sotto l’animazione dell’anomalia di temperatura ad 850 hpa (circa 1500 metri in libera atmsfera) rispetto alla media normale del periodo fino a metà settimana prossima. Il “freddo” rimane ad ovest e ad ets dell’Italia per il momento. Probabile un generale raffredamento nel corso degli ultimi giorni del mese in corso. Vi aggiorneremo nei prossimi giorni.

error: Content is protected !!
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock