METEO 15-21 Novembre 2021: che tempo farà in questa settimana? – Meteo Abruzzo

Un vortice di bassa pressione generatosi sul bacino occidentale del Mediterraneo si sta maggiormente approfondendo dalla Corsica alla Sardegna. In questo modo, nelle ultime ore, l’area di bassa pressione sta traslando verso l’Italia meridionale e il Basso Tirreno.

L’Italia settentrionale e i settori tirrenici del Centro e del Sud, già a partire dalle prossime ore verranno coinvolti da nuvolosità composta da altocumuli, altostrati e nembostrati che renderanno il cielo minaccioso di piogge. Nelle ultime ore piove maggiormente anche sulle regioni di nord-ovest e il maltempo si diffonderà rapidamente anche a tutti i settori tirrenici del Centro-Sud. Le correnti d’aria un po’ più fredda mediante anche l’effetto vento percepito in caso di forte raffiche (Wind Chill) si amplieranno a ventaglio molto rapidamente in modo tale che riguardino l’intera area euro-mediterranea. Nella giornata di lunedì e parte di martedi’ della settimana entrante, le condizioni meteorologiche saranno perturbate su tutte le regioni centrali e meridionali attraverso piogge e temporali localizzati e localmente bruschi e di forte intensità; buona la probabilità che i rovesci possano risultare di forte intensità sulle zone adriatiche (nostra regione compresa) mentre il favonio lascerà limpidi i cieli sulle regioni settentrionali che saranno dinanzi al palcoscenico non insolito dell’arco alpino innevato.

Le condizioni meteorologiche variabili, poi,  ricominceranno a primeggiare  fino alla giornata di giovedì, quando rimarranno scoperte dall’area di alta pressione le regioni meridionali sulle quali verranno convogliate continue linee di instabilità che, subito dopo, a causa delle nubi cumuliformi, tenderanno a sovrastare i cieli  di Calabria, Puglia e Sicilia, favorendo brevi piovaschi arrecati da venti a tratti sotto forma di folate discensionali, per via dell’aria molto mite in loco presente in prossimità delle coste e dell’entroterra siculo. Il fine settimana vedrà un miglioramento temporaneo delle condizioni meteorologiche mediante l’espansione dell’Anticiclone delle Azzorre sulla nostra penisola. Si tratterà di una toccata e fuga poiché l’Anticiclone delle Azzorre verrà calamitato a mo’ di promontorio verso i meridiani e tutto ciò potrebbe indurre un’avvezione d’aria fredda di origine artico-marittima piuttosto repentina verso l’Europa centro-settentrionale e il nostro stivale, di cui il settore settentrionale e adriatico ne verrebbe lambito. Ne torneremo a parlare nel prossimo aggiornamento meteo qui su Meteo Abruzzo.

Previsioni meteo a cura di Riccardo Cicchetti.

error: Content is protected !!
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock