Rapida fase fredda nelle prossime ore

Crollo termico di poche ore ma che porterà, domattina, diffuse gelate

Una massa d’aria fredda in discesa sui vicini Balcani, lambirà, nelle prossime ore l’Italia centro-meridionale, in particolar modo del settore Adriatico, dunque anche l’Abruzzo, con un repentino abbassamento delle temperature e diffuse gelate nella mattinata di martedì.

Dunque, dopo un parziale peggioramento del tempo nel corso del pomeriggio odierno, lunedì 7 febbraio, seguiranno ampie schiarite con cielo che tenderà a rasserenare nel corso della notte, l’aria fredda farà quindi ingresso da nord-est facendo crollare le temperature, che complici anche i cieli sereni favoriranno l’inversione termica. Attesi, quindi, per la mattinata di domani valori abbastanza freddi su tutto il territorio, e generalmente compresi tra -4/-8°C in Appennino, -2/+2°C in pianura e +5/+7°C lungo la costa.

Dal pomeriggio l’aria fredda scivolerà gradualmente verso sud, lasciando spazio ad un rialzo delle temperature che si farà via via più marcato nel corso delle ore, sono attese temperature massime in aumento rispetto le 24 ore precedenti, generalmente comprese tra +1/+4°C in Appennino, +10/+12°C in pianura e sulla costa. Mercoledì l’aumento termico sarà ben più consistente con le temperature massime che in pianura potranno raggiungere anche i +17/+18°C

error: Content is protected !!
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock